Contenuto Commerciale | 18+ | si applicano Termini & Condizioni

Coppa del Mondo Sci 2018

Ritornano i campionati mondiali sci

Con l’arrivo del freddo torna anche il grande sport invernale: ricomincia la stagione della Coppa del Mondo di Sci 2018. Iniziata ad Ottobre a Sölden, in Austria, con lo slalom gigante maschile e femminile, si concluderà a Marzo prossimo in Svezia con la stessa specialità. Un’occasione imperdibile per piazzare le tue scommesse sci alpino e divertirti anche in inverno, quando le grandi competizioni sportive vanno incontro allo stop delle vacanze.

coppa del mondo sci 2018 scommesse
Foto presa da Pixabay.com

Tutto sulla Coppa del Mondo Sci Alpino 2017/2018

La Coppa del Mondo Sci Alpino 2017/2018 è la 52° edizione di questa manifestazione sportiva invernale organizzata dalla Federazione Internazionale di Sci (FIS). Iniziata lo scorso 28 Ottobre 2017 a Sölden, in Austria, si concluderà il prossimo 18 Marzo 2018 a Åre, in Svezia. Subirà una breve interruzione a Febbraio a causa della XXIII edizione dei Giochi Olimpici Invernali (non validi ai fini dei campionati mondiali sci). Insomma, si prospetta una stagione invernale intensa e ricca di emozioni, momento ideale per piazzare le tue scommesse sci alpino con i nostri bookmakers aams selezionati.

Come sicuramente saprai già, i campionati mondiali sci prevedono due classifiche generali: una per gli uomini, e una per le donne. In aggiunta alla classifica generale, vengono stilate anche le classifiche per le specialità (come lo slalom, slalom gigante, etc). Ad inizio stagione in campo maschile sono state stabilite 38 gare in programma in 20 diverse località, 39 invece in campo femminile in 21 località. A causa delle condizioni meteorologiche estremamente variabili,  il calendario della Coppa del Mondo Sci 2018 potrebbe subire dei cambiamenti.

Cosa succederà durante i campionati mondiali sci 2018? Si riconfermeranno i vincitori della scorsa edizione? Mikaela Shiffrin, campionessa uscente della Coppa Generale 2017 è già partita benissimo quest’anno, facendo pensare che non ci siano avversarie abbastanza temibili per lei. Marcel Hirscher, invece, si è aggiudicato la coppa di cristallo per la categoria uomini dell’anno scorso: riuscirà a tenere a bada gli avversari anche quest’anno? Dopo la notizia della rottura del malleolo avvenuta in Agosto, i suoi antagonisti si stavano già sfregando le mani sperando di prendere piede approfittando dell’assenza del “Re” indiscusso. Il campione austriaco non smette di sorprendere però: ha già recuperato e non si è fatto scappare l’occasione di presentarsi ai cancelletti di partenza a Levi, soprattutto dato che è stata annullata la tappa di Sölden di Novembre. Ovviamente non sarà lo stesso Hirscher del 2017, ma la sua presenza basta a far tremare i suoi avversari. Chi trionferà? Chi si aggiudicherà la Coppa di Cristallo a Marzo 2018? Niente di meglio che scoprirlo piazzando le tue scommesse sportive online sui migliori bookmakers italiani.

Come funziona lo Sci Alpino? Un po’ di storia

Quante volte è capitato di sintonizzarti su una gara di sci alpino in TV durante la stagione invernale? Se sei un appassionato dello sport sicuramente non hai bisogno di informazioni a riguardo: sai già tutto sulla Coppa del Mondo Sci 2018. Tuttavia, se ti approcci solo ora al mondo degli sci e della neve, potresti volerne sapere di più. D’altronde le maggiori competizioni mondiali (come la stagione di tennis o di Formula 1) sono terminate, e il campionato di calcio va incontro allo stop dovuto alle vacanze di Natale. Non ti resta che piazzare le tue scommesse sportive online sui campionati mondiali sci 2018!

Come funziona lo sci alpino? Lo sci alpino è uno sport invernale nel quale gli atleti scendono a valle su ripidi pendii innevati sui loro sci. Questa disciplina plurimillenaria ha iniziato a svilupparsi e prendere piede nel XX secolo ed è entrata a far parte dei giochi olimpici invernali per la prima volta nel 1939. Le prime gare ad essere disputate regolarmente furono quelle di discesa libera nel lontano 1861, seguite da quelle di slalom speciale.  Nel 1931 si tennero i primi campionati mondiali sci in Svizzera, che furono interrotti dal 1939 al 1948 a causa della Seconda Guerra Mondiale. Fu negli anni ‘60, tuttavia, che iniziarono le prime gare di sci alpino ufficiali tra Norvegia e Stati Uniti. La prima edizione di coppa del mondo sci organizzata dalla FIS, infatti, risale alla stagione 1966/1967. Da allora è stato fatto un enorme salto avanti con l’introduzione nell’ultimo secolo degli sci “sciancrati” e della tecnica del “carving”. Prima, infatti, gli sciatori facevano più difficoltà in curva a causa dei loro sci dritti, dovendo sbandare maggiormente per cambiare direzione. Con l’introduzione di sci dalla punta e coda più ampie, gli atleti hanno potuto aumentare la velocità della loro corsa, piegando lo sci più che il loro corpo.

Lo sci alpino si articola in 4 diverse discipline: discesa libera, supergigante, slalom gigante e slalom speciale. A queste si aggiungono in seguito la combinata e la supercombinata. Nel corso degli anni, tuttavia, la FIS ha introdotto ulteriori specialità come le discese sprint, giganti paralleli e slalom paralleli. La Coppa del Mondo Sci, curata appunto da questa organizzazione, prevede l’assegnazione di un trofeo generale per ognuna delle discipline sportive contemplate. Ogni stagione si articola secondo un calendario nel quale si succedono tappe in varie località sciistiche. In ogni gara vengono assegnati punti in base alla classifica d’arrivo. Per definire la classifica generale di ogni disciplina, gli atleti vengono cronometrati in successione lungo lo stesso percorso tracciato sulla pista. La pista è definita da una serie di paletti o “porte” attraverso i quali gli sciatori devono passare. Ogni disciplina prevede una distanza minore o maggiore tra le varie porte, che ne determina la velocità e la difficoltà del percorso. La somma dei punteggi determina la classifica di Coppa, generale e di specialità. Ai primi 30 classificati vengono assegnati punti a scalare a partire da 100 punti al primo arrivato, fino ad 1 punto al trentesimo posto.

Diverse classifiche e vincitori uscenti

Ogni anno la FIS assegna delle Coppe di Cristallo ai vincitori delle campionati mondiali sci. Oltre alla premiazione dei primi arrivati nelle classifiche generali, però, vengono assegnate delle Coppe di Cristallo anche ai vincitori delle classifiche delle singole specialità che sono

  • Discesa libera, il cui trofeo viene assegnato dal 1966 allo sciatore e sciatrice con punteggio complessivo più alto nelle prove di discesa libera su circuito dei mondiali sci alpino
  • Supergigante, il cui trofeo è assegnato dal 1985 allo sciatore e sciatrice con punteggio complessivo più alto nelle gare di supergigante
  • Slalom gigante, il cui trofeo è assegnato a partire dal 1966 agli atleti con il punteggio più alto nelle gare di slalom gigante
  • Slalom speciale, assegnato dal 1966, la cui classifica tiene conto dei migliori risultati degli speciali, assegnando la coppetta ai vincitori della specialità
  • Combinata, la cui classifica viene stilata dal 2006 tenendo conto solo dei risultati delle combinate disputate secondo formula classica e formula supercombinata.

Le sfere sono tutte identiche in ogni particolare, a variare è la dimensione: la coppa più grande va ai vincitori delle classifiche generali, quella di dimensioni minori (coppetta di specialità) va ai vincitori delle classifiche stilate per ogni specialità. Il record di maggior numero di coppe del mondo vinte appartiene a Bjørn Dæhlie con ben 6 trofei conquistati, seguito da Gunde Svan con 5 ed Elena Välbe, anch’essa con 5. I paesi nordici continuano ad essere dei veri e propri cantieri che sfornano grandissimi campioni: la Norvegia, infatti, è la nazione più titolata con 16 coppe vinte, seguita da Svezia e Finlandia.

Mikaele Shiffrin è la campionessa uscente della coppa generale 2017 e di quella di slalom speciale, mentre il campione della categoria maschile è Marcel Hirscher. Gli scorsi campionati mondiali sci si sono tinti anche un po’ di azzurro grazie alla Coppa del Mondo di Discesa Libera assegnata all’italiano Peter Fill. Il norvegese Kjetil Jansrud ha capeggiato la classifica di supergigante mentre il francese Alexis Pinturault quella di combinata. Non sorprende, dunque, che questi ultimi siano i favoriti da quote e pronostici per la vittoria dei Campionati Mondiali Sci 2018. La campionessa uscente di discesa libera e combinata è la slovena Ilka Štuhec, mentre quella di supergigante è Tina Weirather. Lo slalom gigante è stato dominato da Tessa Worley invece. Chi di questi atleti difenderà il proprio titolo anche durante i campionati mondiali sci 2018?

Scommesse sci alpino: quote e pronostici

Purtroppo la Coppa del Mondo Sci 2018 non è una competizione molto blasonata, per cui, come puoi ben immaginare, trovare quote e pronostici sull’evento spesso può essere difficile. Tuttavia i migliori siti scommesse online ti offrono alcune scommesse sci alpino sulle quali puntare per vivere questo sport con un pizzico di adrenalina in più. Qui sotto trovi i alcuni dei maggiori bookmakers italiani che offrono quote e pronostici sulla discesa libera e il “supergigante” femminile in programma negli Stati Uniti a Dicembre:

Discesa Libera FemminileSupergigante Femminile
VonnGutGoggiaVonn GutGoggia
Bet3652.104.004.003.004.005.00
Goldbet2.154.004.003.003.505.00
Eurobet2.154.003.752.804.004.50
Unibet2.004.504.502.754.005.00

 

Sfortunatamente al momento i mercati di scommessa proposti per la Coppa del Mondo Sci 2018 riguardano solamente la discesa libera e il supergigante femminile, ma è molto probabile che spuntino maggiori occasioni per piazzare le tue scommesse sportive online. Le promozioni del mese e i mercati di scommessa dedicati alla Coppa del Mondo Sci 2018 vengono pubblicati man mano che si entra nel vivo della competizione. Nel frattempo, tuttavia, puoi iniziare a pensare quale sarà per te l’atleta vincente della classifica generale o di una specialità in particolare. Per fare un’analisi dettagliata dei campionati mondiali sci di quest’anno puoi prendere in considerazione i risultati ottenuti nella stagione 2016/2017, oltre ai risultati di Ottobre e Novembre 2017. Come già accennato in precedenza, la campionessa uscente della classifica generale femminile è Mikaela Shiffrin, partita col botto anche in questa edizione. La statunitense, infatti, ha disintegrato le sue avversarie nello slalom ottenendo il miglior tempo in entrambe le manche. Grazie alla sua tecnica infallibile (chiude subito le curve e resta composta in ogni suo movimento), è riuscita ad ottenere un tempo eccellente, distanziandosi dalle altre atlete. Non male nemmeno l’italiana Costazza arrivata ottava.

Bene anche Manuela Moelgg, terza nel gigante di Killington, la quale ha chiuso alle spalle di Viktoria Rebensburg e della Shiffrin. La seconda volta sul podio le ha dato la carica giusta per provare a raggiungere grandi risultati in questa Coppa del Mondo Sci 2018. Si prospetta qualcosa di buono anche per Federica Brignone, arrivata quinta in questa specialità, nonostante il rientro recente dal suo infortunio. L’italiana ha fatto una buona gara con un tempo decisamente apprezzabile, ma il grave errore commesso verso la fine del percorso le è costato il podio. Nonostante le posizioni lontane, Marta Bassino e Sofia Goggia potrebbero fare grandi cose in questi campionati mondiali sci alpino, non a caso la seconda è favorita dai siti scommesse online. Scongiurato anche l’infortunio alla mano dovuto allo scontro con un asticella di una porta: si riparte da Lake Louise in Canada con il SuperG femminile l’1 Dicembre.

La Coppa del Mondo Sci 2018 si apre con la caccia al record di Marcel Hirscher, dominatore del circo bianco dal 2012. Partecipazione inaspettata quella del giovane austriaco ai campionati mondiali sci di quest’anno, dato il grave infortunio riportato ad Agosto in allenamento. Il campione in carica è tornato prima di quanto ci si aspettasse sulle piste, tuttavia puntare su di lui potrebbe essere rischioso in quanto non ha ancora recuperato la sua forma ottimale. Degni eredi del suo regno (e della Coppa di Cristallo) sono il norvegese Jansrud, Feuz e Svindal. Kjetil Jansrud è tra i favoriti dei siti di scommesse AAMS migliori, anche dato il suo risultato nel primo SuperG di stagione. Con un tempo fenomenale è salito sul podio davanti a Max Franz e Hanne Reichelt. Jansrud, insieme alla Shiffrin, rimane il maggiore favorito della Coppa del Mondo Sci 2018. Beat Feuz invece ha vinto la prima discesa stagionale con una gara perfetta, chiudendo alle spalle di Matthias Mayer con 9 centesimi di ritardo, e Svindal, altro favoritissimo nonostante il rientro da suo infortunio. Lo sciatore norvegese è pronto a tornare e dimenticare il periodo di riabilitazione dopo la rottura del legamento crociato. Riuscirà a ripetere le vittorie del 2013 e del 2014 della classifica di discesa libera? Sicuramente senza Neureuther gli atleti uomini avranno più ambizioni di vincita. Il campione tedesco, infatti, ha subito una rottura del crociato del ginocchio sinistro durante un allentamento, e dovrà affrontare un lungo stop.

Conclusione

Le prossime competizioni di Beaver Creek e Lake Louise si prospettano davvero interessanti ed emozionanti. Tutti i maggiori atleti dei campionati mondiali sci sono pronti a sfidarsi a colpi di neve, tentando in tutti i modi di ottenere l’ambita coppa di cristallo. I favoriti da quote e pronostici per le scommesse sci alpino sono certamente la Shiffrin e Jansrud, ma nel mondo del betting online tutto può succedere. Sicuramente sono da tenere d’occhio Lindsey Vonn, tra le favorite dei bookmakers italiani, così come la Gut e la Goggia per la discesa libera e il SuperG. Da non sottovalutare in campo maschile sono Feuz, già partito benissimo, e Svindal, mosso dalla voglia di dimenticare il suo infortunio. Chi trionferà nella prossima Coppa del Mondo Sci 2018? Scoprilo scommettendo online! Resta aggiornato per conoscere tutte le promozioni del mese, quote e pronostici, e notizie sui campionati mondiali sci alpino del prossimo anno!