Contenuto Commerciale | 18+ | si applicano Termini & Condizioni

Tour de France 2017

A portare un vento fresco foriero di novità nella calda estate c’è il Tour de France 2017 che per ben 23 giorni terrà i più appassionati incollati alla televisione fremendo dalla voglia di sapere chi trionferà. Si confermerà Froome vincitore del Grande Boucle o emergerà una nuova personalità sul podio? Quale modo migliore per scoprirlo se non scommettendo? Le scommesse sportive ciclismo ti permettono di seguire il grande evento con il giusto brivido e l’adrenalina tipica del betting, un metodo eccezionale per spazzare via l’apatia estiva.

Tour de France 2017 – Com’è iniziato? La storia

Il Tour de France, o Giro di Francia, è uno degli eventi sportivi più conosciuti e seguiti al mondo nell’ambito del ciclismo. Si tratta di uno dei tre più importanti giri maschili di ciclismo su strada con cadenza annuale facente parte dell’UCI Worldtour. Eppure non tutti forse sapranno che questo giro è nato più di un secolo fa, con una storia ricca di eventi, cambiamenti e momenti bui.

L’origine del Grande Boucle non è certa, ma in molti pensano che sia nato a causa, o grazie, allo scandalo Dreyfus, probabilmente il maggior conflitto politico in Francia avvenuto verso la fine del diciannovesimo secolo. Come si può ricondurre la nascita di uno dei più grandi eventi sportivi al mondo ad un fatto politico e storico? La storia è questa: Dreyfus era un militare francese che fu accusato ingiustamente di alto tradimento, scagionato solo dopo molti anni di prigionia in quanto innocente. Questo avvenimento portò ad una vera e propria divisione della Francia in un due parti: chi credeva nell’innocenza del militare, i dreyfusardi, e chi invece pensava che egli fosse colpevole, gli antidreyfusardi. La condanna di Dreyfus in realtà non fu altro che un errore giudiziario dovuto ad un contesto storico instabile.

tour-de-france-2017-storia

É proprio in questo contesto che si collocava il quotidiano sportivo più famoso e venduto del momento: Le vélo, il cui editore, Giffard, era un dreyfusardo, a differenza degli sponsor, come Dion, che credevano fermamente nella colpevolezza del militare francese. Si creò una scissione anche nella redazione della maggiore rivista dedicata al ciclismo, il ché porto Dion a finanziare la creazione di un nuovo quotidiano sportivo rivale: “L’auto-vélo”. Il progetto però stentava a decollare per cui si dovette trovare subito una soluzione che attirasse l’attenzione dei lettori e che risollevasse le sorti del giornale: fu in questo momento che nacque la prima idea del Tour de France. Per contrastare a questa crisi, infatti, si volle organizzare una gara di ciclismo unica nel suo genere come non ce n’erano: sei giorni attraverso tutta la Francia. I ciclisti partivano per ogni tappa durante la notte e finivano nel pomeriggio con delle giuste pause per recuperare le forze. La prima competizione del 1903, organizzata da Desgrange, ma seguita da Lefévre in moto e su treno, subì vari cambiamenti per attirare più iscrizioni possibili e per garantirsi un giusto pubblico di spettatori e visibilità. L’obiettivo fu raggiunto: L’Auto divenne il giornale di punta mentre il Le vélo fallì.

Vai alle offerte

La storia del Tour de France è stata ricca di vincitori delle diverse categorie, record, cambiamenti, tragici avvenimenti e soprattutto momenti bui. Nel Tour del 1998 il ciclismo si tinse di tinte oscure a causa della grave crisi causata dallo scandalo del doping nella squadra Festina, la quale fu espulsa dal Grande Boucle. Purtroppo la macchia del doping è stata spesso presente nel mondo del ciclismo e difficile da lavar via. Scandali come questi si sono ripetuti fin troppe volte nel Tour de France, fino ad arrivare allo scandalo Lance Armstrong nel 2012, vincitore della competizione per ben sette volte, il quale si vide annullare tutte le vittorie per doping. É per questo motivo che oggi i controlli sono molto severi e gli atleti vengono sottoposti a rigidi test per garantire una partecipazione regolare.

Tour de France 2017 classifiche e maglie – Come funzionano?

Se sei un appassionato delle scommesse sportive ciclismo saprai già come funziona il Tour de France 2017, se invece ti stessi approcciando ora a questo sport emozionante potresti aver bisogno di qualche dritta o delucidazione. Prima di tutto: come funzionano le classifiche ed i punti? É molto più semplice di quello che si potrebbe pensare, da fuori potrebbe sembrare un meccanismo ostico, e invece è piuttosto facile da capire. L’obiettivo maggiore del Grande Boucle è la vittoria della classifica generale anche se ci sono varie categorie nelle quali ogni atleta può eccellere. Il leader di ognuna di queste categorie e classifiche veste una maglia distintiva.

tour-de-france-2017-maglie-ufficiali
  • Classifica Generale. Il leader della classifica generale veste la famosissima maglia gialla. Il primo corridore ad indossarla dall’inizio alla fine della corsa fu l’italiano Ottavio Bottecchia. La classifica generale è la principale classifica che definisce il vincitore del giro di Francia e nella quale figurano gli atleti in graduatoria a seconda dei tempi ottenuti. I tempi vengono sommati di volta in volta tenendo conto di eventuali bonus e penalità: il corridore con il miglior tempo globale al termine di ogni tappa ottiene la maglia gialla che indossa nella tappa successiva. Ci sono state varie occasioni, nel corso della storia del Tour de France, in cui alcuni atleti si sono rifiutati, per diversi motivi, di indossare la maglia gialla: per onorare un ciclista che la indossava precedentemente morto durante il giro, per protesta, etc.

 

  • Classifica Punti. Il leader della classifica punti indossa la maglia verde. I punti in questo caso vengono assegnati in base al piazzamento. In ogni tappa, infatti, vengono inseriti dei traguardi verso metà percorso. Ci sono cinque tipi di traguardo e ognuno prevede l’assegnazione di un determinato numero di punti.
  • Classifica Scalatori. Il leader della classifica scalatori indossa una maglia bianca a pois rossi. La classifica in questo caso si ottiene sommando i punti ottenuti nelle salite in collina e montagna dove vengono poste varie tipologie di traguardi: ai corridori vengono assegnati punti a seconda del piazzamento.
  • Classifica Giovani. Si tratta di una classifica a tempo sul modello di quella generale nella quale il primo classificato con età inferiore a 25 anni indossa la maglia bianca della classifica giovani.
  • Classifica a Squadre. I ciclisti nel team leader indossano un dorsale con il numero di gara stampato in nero su giallo. La graduatoria della classifica a squadre viene calcolata sommando i tre migliori tempi individuali di ogni squadra per ogni tappa.
  • Classifica Combattività. Il ciclista più combattivo di ogni tappa indossa, il giorno seguente, un dorsale con il numero di gara stampato in bianco su rosso. A diventare il leader di questa classifica è colui che dimostra tenacia e maggiore attività.

 

Sui siti dei maggiori bookmakers AAMS 2017 puoi scommettere sui vincitori di ogni categoria scegliendo quello che pensi sarà il leader di ogni classifica.

Vai ai Bookmakers aams

Tour de France 2017 percorso e tappe

Il tour inizia spesso con una breve tappa a cronometro, detta Prologo, e l’itinerario e i luoghi delle tappe variano ogni anno mentre il traguardo è sempre lo stesso: gli Champs Elysées a Parigi. Il Tour de France 2017 percorso quest’anno parte da Dusseldorf. Si tratta del 104° giro di Francia ed è composto da 21 tappe per una distanza totale di 3.540 Km. Le Tour de France date sono dal 1 al 23 Luglio. Ci sono 9 tappe piane, 5 di collina, 5 di montagna, 2 individuali e 2 giorni di riposo. Le Tour de France 2017 tappe sono disseminate tra Francia, Germania, Belgio e Lussemburgo, e a concorrere ci sono 22 squadre. Ci sono 10, 6 e 4 secondi di bonus per i primi 3 arrivati di ogni tappa.

tour-de-france-2017-tappe

Tour de France 2017 quote e pronostici

Quali sono le Tour de France 2017 quote e quali i migliori siti di scommesse sportive online sui quali scommettere? Spesso quote e pronostici del Grande Boucle possono cambiare in modo esponenziale da un bookmaker AAMS 2017 all’altro. Alcuni danno per favorito il vincitore del 2016: Christopher Froome. Si confermerà di nuovo maglia gialla di quest’anno per la quarta volta in 5 anni? O si opporranno Sagan e Cavendish? Solo Nibali è riuscito ad interrompere la serie di successi di Froome, il quale ha vestito la “maillot jaune” per ben tre volte come hanno fatto nella storia solo Louison Bobet, Greg Le Monde e Philippe Thys. Vincendo il suo quarto giro di Francia, il ciclista britannico potrebbe pensare di inseguire e superare un giorno il traguardo di Merckx o Anquetil, cinque volte campioni. Froome è dunque tra i Tour de France 2017 favoriti.

Se sei scaramantico, però, fai attenzione: negli anni passati il ciclista nato a Nairobi prima di vincere la maglia gialla vinse anche il Delfinato (corsa a tappe maschile di ciclismo da strada nella provincia storica omonima). Quest’anno a vincere il Delfinato è stato Jakob Fuglsang. Che sia un segno premonitore? La concorrenza non è facile da battere, tra i Tour de France 2017 partecipanti ci sono Contador, Quintana, Aru, Fuglsang, Porte e Bardet: il podio sarà combattuto.

tour-de-france-2017

Cavendish non è da sottovalutare, il neutralizzato britannico l’anno scorso vinse ben 4 tappe del Tour de France, chissà che non faccia anche meglio quest’anno. Peter Sagan ha monopolizzato la maglia verde dal 2012 al 2016, se la indossasse anche nel 2017 potrebbe avvicinarsi al record di Erik Zabel. Froome deve temere anche Romain Bardet nel quale sono riposte tutte le speranze dei francesi per un podio tinto dei colori della bandiera nazionale, arrivato secondo lo scorso anno. Le speranze italiane, invece, sono riposte su Fabio Aru che ritorna con grande energia e carica dopo aver saltato il Giro d’Italia a causa di un infortunio al ginocchio.
É arrivato quinto al Delfinato ma con pochi secondi di distacco dal podio.

Quali delle Tour de France 2017 squadre trionferà? Il Team Sky di Froome o il Dimension Data di Cavendish? Sicuramente è emozionante anche scommettere sulla squadra vincente della 104° edizione del Grande Boucle.

Scommesse ciclismo quote – i migliori bookmakers online

Quali sono i migliori bookmakers AAMS 2017 sui quali trovare scommesse ciclismo quote ottime e convenienti? Le quote e pronostici sono differenti per ogni sito di scommesse sportive online, anche se in generale i favoriti sono gli stessi. Ecco qui una selezione dei Tour de France 2017 favoriti per la vittoria della classifica generale sui quali potresti scommettere e vivere un’esperienza di betting emozionante:

EurobetSnaiSisalBetterBet365UnibetBwin
Froome2.352.502.252.502.252.202.35
Porte3.003.252.903.152.753.003.10
Quintana7.006.008.007.507.507.007.50
Aru11.0010..0016.0013.0015.0018.0012.00
Fuglsang15.0025.0016.0019.0017.00
Contador16.0012.0016.0015.0013.0015.0015.00
Bardet18.0015.0025.0023.0023.0026.00
Majka51.0033.00100.0051.0067.00
Chaves66.0050.0050.0060.0067.0081.00

Su Eurobet puoi scommettere sul vincente della prima tappa, della classifica a punti, a squadre, scalatori o della classifica generale, lo stesso vale per Unibet. Su altri siti di scommesse sportive online, invece, trovi solo poche selezioni ma quote sensibilmente più alte come su Snai o su Lottomatica Better. Su Sisal puoi scommettere sul piazzamento sul podio di un determinato ciclista o sul vincente del Tour, mentre su Lottomatica Better puoi scommettere anche sui testa a testa, una soluzione interessante se non sai su quale atleta puntare per le scommesse ciclismo Tour de France globali.

Tour de France 2017 – Promozioni in corso

Alcuni bookmakers AAMS 2017 ti offrono delle promozioni mirate alle scommesse sportive ciclismo per permetterti di seguire il Tour de France 2017 con più stimoli ed emozioni. Oltre alle quote e pronostici che puoi consultare sui siti di scommesse sportive online, puoi usufruire di alcune iniziative ad hoc davvero interessanti. Per il momento solo Eurobet e Unibet garantiscono delle offerte definite.

Puntata potenziata su Unibet. Scommetti sul vincitore del Tour e ricevi una puntata potenziata del 20% ! Ricorda di accettare la promozione entro il 1 Luglio cliccando sul tasto giallo. Per partecipare all’iniziativa ti basta scommettere su quello che pensi sarà il vincitore del giro di Francia puntando minimo 25€ e, per ogni giorno che il tuo corridore indossa la maglia gialla, ricevi una puntata potenziata del 20%. La puntata viene accreditata il giorno lavorativo successivo alla tappa. Una volta ricevuto il bonus, punta su una scommessa singola di massimo 50€ sul Tour. Prima di cliccare su “Scommetti” nella tua schedina, clicca su OFFERTE BONUS/20% Vincita Potenziata per abilitare il bonus. Ricorda che le scommesse live ciclismo in questo caso non valgono ai fini della promozione e che per ricevere la puntata potenziata è necessario scommettere soldi reali.

tour-de-france-2017-unibet-bonus

Eurobet ti offre ben tre promozioni dedicate al Tour de France 2017 permettendoti di puntare in modo quasi sicuro grazie alle scommesse a rimborso.

  • Scommetti sul vincente del Tour de France 2017, se il tuo preferito non vince ma arriva secondo, ricevi un rimborso del 100% fino a 50€, se arriva terzo ricevi un rimborso del 100% fino a 30€. Aderisci alla promozione cliccando sul tasto “Partecipa” entro il 30 Giugno e piazza una scommessa pre-match in singola su tipologia Vincente. Viene presa in considerazione solo la prima scommessa piazzata in ordine cronologico. Il bonus viene erogato entro 48 ore dal termine dell’avvenimento e il bonus ottenuto deve essere utilizzato entro una settimana dall’accredito solo su scommesse sportive online, che siano singole o multiple con quota uguale o maggiore a 1.50. Il bonus non è prelevabile né utilizzabile sui sistemi.

tour-de-france-2017-eurobet-bonus
  • Scommetti sul vincente della tappa: se a vincerla sarà un italiano, ricevi un rimborso della tua scommessa perdente del 100% fino a 30€! Ricorda di aderire alla promozione cliccando sul tasto “Partecipa”, la prima adesione sarà valida per tutte le tappe successive. Scommetti in singola pre-match sul vincente della tappa del giorno, se vince un ciclista italiano, ricevi il rimborso. Sono valide ai fini della promozione solo le scommesse sulla modalità Vincente e viene presa in considerazione solo la prima scommessa piazzata in ordine cronologico. Le scommesse a rimborso sono escluse dall’iniziativa così come le scommesse ciclismo live, sistemi o multiple. Il bonus ricevuto deve essere utilizzato entro 7 giorni dalla data di accredito ed è spendibile solo su scommesse sportive online con quota uguale o superiore a 1.50, escluso i sistemi. Ecco le tappe sulle quali puoi scommettere:
tour-de-france-2017-tappa-vincente
  • Scommetti in multipla almeno quattro tra i tanti T/T offerti: se la tua offerta è perdente per una sola riga, ricevi un rimborso del 100% fino a 30€! Aderisci all’iniziativa cliccando sul tasto “Partecipa”, la prima adesione è valida per le tappe successive. In seguito ti basterà scommettere in multipla pre-match almeno 4 T/T tra quelli proposti per la tappa del giorno. Ricorda che sono valide solo multiple con almeno quattro eventi e che il bonus erogato deve essere speso solo su scommesse sportive online con quota pari o superiore a 1.50 entro 7 giorni dalla data di accredito. La promozione ha validità per le seguenti tappe:
tour-de-france-2017-eurobet-palinsesto

Oltre a queste promozioni Sisal ha aggiornato il suo bonus di benvenuto il quale ha validità fino al 31 Agosto per i nuovi iscritti. Se apri un conto di gioco sul sito di questo bookmaker e aderisci alla nuova promozione, ti aspetta un bonus scommesse fino a 100€! Per ottenerlo ti basta registrarti, inserire il codice bonus nello spazio apposito, ed effettuare la tua prima scommessa sportiva con quota pari o superiore a 2.00. In questo modo ottieni un primo bonus di benvenuto di 20€ da spendere sulle scommesse sportive online, incluso le scommesse sportive ciclismo. Inoltre per quattro settimane dall’apertura del tuo conto ricevi un rimborso del 20% di quello che non vinci fino a 20€ a settimana. Per usufruire di questa iniziativa, però, ricorda di convalidare il tuo conto di gioco inviando una copia di un tuo documento di identità e di effettuare una ricarica di minimo 10€ dopo la tua registrazione. I bonus erogati sono spendibili su scommesse sportive entro 60 giorni dalla data di erogazione.

tour-de-france-2017-sisal

Vai ai Bookmakers aams

Conclusione

Ora che conosci la storia del Tour de France, quote e pronostici ,e il funzionamento delle classifiche, non ti resta che scommettere sul tuo favorito approfittando delle promozioni in corso offerte da alcuni siti di scommesse sportive online. Man mano che l’evento si avvicina e volge al termine, di sicuro verranno lanciate altre iniziative per rendere la tua esperienza di betting più emozionante e per smuovere la tranquillità data da un’estate senza campionato. Resta aggiornato e approfitta subito delle promozioni in corso per potenziare le tue schedine e avere più possibilità di vincere!

Vai ai Bookmakers aams