Contenuto Commerciale | 18+ | si applicano Termini & Condizioni

Glossario dei Termini delle Scommesse

Come diventare un mago delle scommesse? Tranquillo, potrebbe essere più semplice di quanto immagini.
Inizia consultando questo Glossario che abbiamo scritto per te e successivamente dai un’occhiata alla nostra Guida alle Scommesse Sportive per capire in che direzione muoverti, quali sono i trucchi del mestiere o quali strategie conviene evitare, ed infine, su quali bookmakers italiani aams puoi fare affidamento certo.

Ricordati che comunichiamo sempre e comunque un gioco d’azzardo trasparente, promuovendo scommesse sportive e casino online degni di nota ma soprattutto certificati di Licenza di gioco AAMS. Vuoi saperne di più in proposito? Leggi le recensioni che abbiamo selezionato e creato per te su Codicebonus-it.com.

A

Antepost
Arbitrage
Asian Handicap

B

Bancare
Bankroll
Bonus

C

Cassaforte
Codice Bonus
Contro il Favorito
Coprirsi

D

Doppia Chance

E

Ex-Aequo

F

Fissa
Flusso
Fornitore di Scommesse
Future Bet

G

Gesso
Grand Salami

H

Handicap Europeo

J

Juice

L

Linea
Linea Canadese

M

Margine
Money Line
Multipla

N

Non Partente

O

Opposta
Outsider
Over/Under

P

Pareggio
Pari/Dispari
Parlay
Piazzato
Point Spread
Porta Inviolata
Primo Marcatore
Primo Tempo/Finale
Puntata
Puntatore

Q

Quote
Quote Fisse

R

Raddoppio
Rimborso in Caso di Pareggio
Risultato Esatto

S

Scommessa di Scambio
Scommessa Nulla
Scommesse Pool
Scommessa sull’Incontro
Scommessa sul Periodo
Scommessa sul Risultato
Scommessa Vittoria/Piazzata
Scorecast
Sfavorito
Spread
Square

T

Tris

V

Value Bet
Vigorish

W

Wise Guy

A

Antepost

Un mercato per un evento che avviene in qualche periodo del futuro. Il termine è derivato dal palo che segna la linea di partenza alle corse dei cavalli ma è ora applicato a tutti gli sport. Le quote antepost sono di solito accattivanti ma la scommessa diventa perdente se la selezione non avviene. Questo tipo di mercato è soggetto a variazioni visto che le circostanze possono cambiare e il valore del denaro causa un cambiamento dei prezzi. Le scommesse antepost sono popolari per le più importanti gare dei cavalli e tornei di calcio.

Arbitrage

Massimizzare i ritorni da una disparità nelle quote per un mercato di scommesse piazzando contro scommesse simultaneamente per avvantaggiarsi della discrepanza. Usare l’arbitrage in una situazione quando è possibile coprirsi su un risultato a quote alte e prendere una giocata (bancarla) a quote relativamente basse. Le scommesse devono essere piazzate circa allo stesso tempo nei mercati conflittuali visto che l’opportunità di arbitrage sparirà presto a causa dei movimenti dei prezzi causati dal valore del denaro.  

Asian Handicap

L’asian handicap è in pratica una scommessa artificiale a due esiti. In questo tipo particolare di scommesse, amato soprattutto nell’Estremo Oriente, all’outsider è attribuito un vantaggio immaginario (handicap). In questo modo un pareggio diventa impossibile e c’è sicuramente una squadra vincitrice.

Negli ultimi anni l’asian handicap s’è affermato anche in Europa. In questo tipo di scommesse ci sono solo la vittoria o la sconfitta, il pareggio non esiste. Gli handicap sono limitati soltanto ad una o due reti. Possono essere accettati anche handicap da 0,25 a 2,50. Con un handicap da +2,50 la squadra favorita deve vincere con almeno tre reti di scarto.

B

Bancare

Il termine per accettare scommesse quando si gioca su un bookmaker di scambio. Il modello di scambio è basato sulle scommesse a pari che porta insieme clienti opposti che vogliono giocare contro e chi vuole bancare un risultato. I bookmaker sono noti come banchi visto che accettano scommesse. Gli scambi permettono ai puntatori regolari di assumere il ruolo del bookmaker bancando delle scommesse. Le giocate che sono bancate riducono le provvigioni che il bookmaker prenderebbe bancando. I bookmaker sportivi bancano altre scommesse per ridurre le perdite su un particolare risultato possibile.       

Bankroll

I fondi per le scommesse epr una particolare strategia di gioco o la somma che un individuo può permettersi di investire. Il bankroll incrementa o diminuisce dopo una striscia vincente o perdente. È la somma che un giocatore può permettersi di investire nelle scommesse e può essere divisa per sport o mercato. In alcuni casi un’altra persona può finanziare qualcun’altro a scommettere sulle risorse del bakroll ma si aspetterà un ritorno su questo investimento dopo delle scommesse vincenti.

Bonus

Un offerta da un bookmaker che offre qualcosa ai loro clienti sopra ed oltre le quote per qualcosa che avviene. I bonus sono generalmente resi in forma di scommesse libere e sono offerti ai nuovi clienti anche se alcuni bonus si applicano ai clienti esistenti. Un bonus può essere definito come bonus di deposito o bonus di non deposito e generalmente la distinzione è tra nuovi clienti o clienti esistenti. I bonus sono una delle strategie per attrarre nuovi conti in un mercato competitivo e mutevole.

C

Cassaforte

Una scommessa che non può essere persa nell’opinione di un giocatore ed è simile alla fissa. Il termine è principalmente associato con le scommesse sugli sport americani ed è collegato alla frase mettere in cassaforte. Le fisse possono perdere così come le selezioni in cassaforte e questo spesso succede alle quote basse perciò i bookmaker sono a loro agio con le selezioni a cassaforte. Nulla è garantito negli sport e nelle scommesse quindi anche la quota più bassa è stata battuta già in passato e non c’è nulla di certo in questo mondo.

Codice Bonus

Un codice che è inserito all’apertura di un nuovo conto o usando un conto esistente per trarre vantaggio di un bonus. Il codice bonus comunica al bookmaker i dettagli di un nuovo od esistente conto e il bonus per il quale sono qualificabili. I codici bonus sono opzionali ma devono essere specificati per poter ricevere un bonus. Essi sono anche usati per prevenire che un cliente riceva un bonus più di una volta.

Contro il Favorito

Un risultato secondo il quale i favoriti in un evento non vincono più dell’handicap indicato. Quando due squadre in un impianto sportivo sono abbinati in modo non uniformi i bookmaker danno un vantaggio agli sfavoriti per attrarre un doppio flusso di denaro su ogni risultato per bilanciare la scommessa. Questo è in effetti un handicap contro i favoriti o a vantaggio degli sfavoriti e se la squadra migliore vincerà la sfida per meno dell’handicap si dirà che l’impianto è andato contro il favorito.

Coprirsi

Un metodo secondo il quale una scommessa vincente è garantita prendendosi un assicurazione su qualcosa che non avverrà. Coprirsi è molto comune quando la maggior parte della selezione di una multipla è vinta e lo scommettitore gioca sui risultati rimanenti negli incontri da giocarsi. Le vincite potenziali calano quando una scommessa è coperta ma un profitto è garantito a seconda dei risultati che usciranno nelle selezioni giocate. Le scommesse di copertura vogliono dire il giocarsi l’altro lato di un mercato per assicurarsi un profitto o minimizzare le perdite.  

D

Doppia Chance

Una scommessa calcistica che combina due delle tre opzioni in un incontro. I mercati 1X2 sono altri termini per gli incontri. La doppia chance è così chiamata per fornire due opzioni di vincita e le combinazioni sono 1X, X2 e 12. Le quote sono derivate da ogni mercato individuale e visto che la scommessa copre due possibili risultati le quote saranno minori.

E

Ex-Aequo

Un risultato di una gara nella quale non è possibile determinarne il risultato. Quando due cavalli non possono essere riconosciuti alla fine di una corsa il risultato è dichiarato di ex-aequo. Quando il giudice non riesce a decidere chi ha vinta una corsa farà uso di una foto e questo è conosciuto come Photo Finish. I cavalli possono esser visti sulla linea e un risultato annunciato di parità se la distanza è di un solo pixel. I clienti che scommettono su un cavallo ex-aequo otterranno la metà della puntata per la quota applicata. I bookmaker terranno l’altra metà visto che dovranno pagare due vincitori quando un ex-aequo è dichiarato.

F

Fissa

Una selezione in una scommessa a sistema o multipla che è vista come imbattibile. Nelle corse dei cavalli questo può essere un favorito a prezzo basso o nel calcio una squadra che ha un ampio margine d’abilità in una sfida impari su un biglietto. I banchi non sono certezze quindi i bookmaker sono piuttosto felici di accettare scommesse in multipla che includono fisse. Gli scommettitori vedono le fisse come senza rischi ma nulla è certo nello sport e le fisse possono perdere.

Flusso

Un movimento di scommesse in un’unica sirezione o su una sola opzione nel mercato delle scommesse. I puntatori causano il flusso scommettendo in massa su un risultato velocemente prima che le quote cambino. Altri giocatori s’accorgono del rapido cambiamento nelle quote e piazzano la stessa scommessa per incrementare il movimento del flusso che si nutre da solo. Un flusso può essere causato da un gruppo che piazza la stessa scommessa tutti insieme o quando un tipster dà un consiglio. Può anche essere causato dalla reazione del mercato a notizie meteo o d’infortuni.

Fornitore di Scommesse (Bookmaker)

Un individuo od organizzazione che accetta le scommesse dai clienti. I bookmaker possono operare ai tracciati di corsa, alle agenzie di scommesse nella strada principale, attraverso i telefoni e online con conti di credito e debito. Un bookmaker fa i soldi scrivendo un profitto di margine nelle quote per qualcosa che accade. L’obiettivo è di bilanciare il saldo e vincere qualsiasi sia il risultato che esce. Questo è uno scenario ipotetico visto che il valore del denaro su un risultato può far perdere il bookmaker ma le matematiche sono sempre a loro favore per far sì che vinca a lungo termine.

Future Bet

Un termine principalmente associato con i mercati degli sport americani che è l’equivalente di una scommessa antepost in Europa. Le quote sono pubblicate prima dell’inizio della stagione per NFL, NHL, NBA e MLB. L’obiettivo della giocata è di predirre quante squadre andranno nelle leoro leghe per il futuro. I mercati future sono aggiornati dopo ogni serie di incontri e riflette il peso dei soldi in una lega o confederazione sui quattro sport.

G

Gesso

Un’altro termine per il favorito che ha la quota più bassa prezzata sul risultato di un evento. Di conseguenza un giocatore di gesso è uno scommettitore che gioca sempre sul favorito ed è anche conosciuto come il banco del favorito. Alcuni giocatori d’azzardo copriranno sempre il favorito in un mercato a priori del prezzo e il relativo reclamo delle altre selezioni. Nelle corse italiane dei cavalli il ‘gesso’ vince solamente il 30% di tutte le corse perciò questa è una strategia debole.

Grand Salami

Un mercato del baseball basato sul numero di corse portate a termine in tutti gli incontri di un qualsiasi giorno. Se i clienti pensano che ci saranno più corse della linea imposta essi scommetteranno sull’over. Se i clienti pensano che ci saranno meno corse di quelle imposte dalla linea allora scommetteranno sull’under. La linea è espressa in mezze corse in modo da eliminare il pareggio e il rimborso della puntata. La scommessa può essere difficile da vincere specialmente quando c’è un programma pieno fino a 15 incontri ma più facile quando ci sono meno gare in programma.

H

Handicap Europeo

Una scommessa handicap che copre tre potenziali risultati in un incontro di calcio. Il risultato finale è aggiustato con l’handicap per dare il risultato per la scommessa handicap. Il favorito vince la scommessa se vincono l’incontro per un numero maggiori di gol rispetto all’handicap applicato. Lo sfavorito vince la scommessa se il risultato differenziale è minore dell’handicap. Il pareggio o l’opzione X avviene quando una squadra vince col numero di gol uguale all’handicap applicato.

J

Juice

Un termine principalmente associato con lo scommettere su sport americani ed è il margine di profitto per i bookmaker nelle quote. Può anche essere applicato ad un mercato di scommesse quando un puntatore crede che le quote sono troppo alte per una selezione. Il bookmaker juice pareggia la commissione per le scommesse bancate ed è anche conosciuto come vig o vigorish. È il costo che deve essere pagato per avere il servizio di piazzare scommesse.

L

Linea

Un termine generalmente associate con le scommesse negli sporti americani ed è il numero su cui i clienti possono giocare un over o un under. La linea è generalmente espressa in numeri merzzi per eliminare il pareggio e le scommesse nulle. Negli sport americani le quote non cambiano ma la linea si sposta per riflettere l’azione. La linea Vegas è la prima sul mercato ed è la base per il commercio delle scommesse nei giorni di sviluppo del programma.

Linea Canadese

Un margine di punti o handicap che danno un vantaggio iniziale allo sfavorito. Si applica generalmente alle scommesse dell’hockey su ghiaccio che è uno sport nazionale del Canada. Altri spread si spostano coi soldi ma la Linea Canadese applica sempre un handicap di 1.5 gol. Questo significa che le quote cambiano a seconda dello spread per attrarre una bilanciata somma di soldi su ogni lato del mercato. I giocatori possono coprire il favorite per vincere con più di due gol o sull’outsider che non perde con più di un gol ma la linea è sempre di più o meno 1.5.

M

Margine

Un vantaggio tenuto dallo scommettitore o il bookmaker in un mercato di scommesse. Le quote hanno un margine scritto nei prezzi in forma di margini di scommesse. Questo significa che in un periodo di tempo il bookmaker vince sempre. I clienti sono sempre in cerca di un margine quando sentono che le quote sono sbagliate. Un margine può basarsi su alcune informazioni che quelli che fanno le quote non notatno permettendo così al giocatore di avvantaggiarsi.

Money Line

Una scommessa associata con gli sport americani che è l’equivalente di una scommessa sull’incontro in una scommessa europea. La giocata include il predirreil risultato di un evento senza che l’handicap di uno spread sia applicato sulle quote. Il risultato più comune per un money line è la vittoria del favorito. Il termine è derivato dai soldi che possono essere vinti dalla linea per ogni squadra che vince l’incontro. Negli sport americani contano anche i supplementari e gli scommettitori americani non apprezzano il concetto di scommettere sul pareggio perciò il money line è spesso spresso come un risultato a due scelte e non a tre scelte.  

Multipla

Un numero di selezioni combinate che devono vincere per far sì che la scommessa sia vincente, che coinvolge quattro o più opzioni e dunque che si distingue da una doppia o una tris. Le quote si accumulano come se ogni scommessa vinca e il ritorno finale è basato nel moltiplicare le quote per ogni selezioni per vincere. Se una squadra o un giocatore non vince la multipla diventa una scommessa persa. Questo tipo di giocata è attraente per puntatori dalla puntata bassa perché essi possono vincere una somma notevole a fronte di una spesa ragionevolmente minima.  

N

Non Partente

Questo è un termine usualmente associato con le corse dei cavalli ed è usato per descrivere una situazione dove un cavallo non correrà una corsa dove era presente nel listino. Un cavallo è anche descritto come non partente quando non riesce a correre una corsa a causa di un infortunio o dopo essere stato ritirato a causa delle condizioni del tracciato. Viene anche usato in altri sport quando un giocatore che era nella lista di partenza non appare poi nel programma. Il termine è usato maggiormente nelle scommesse degli sport americani quando un giocatore soffre un infortunio poco prima dell’inizio di un evento e non è in grado di scendere in campo.   

O

Opposta

Una scommessa dove un giocatore mette soldi su qualcosa che avviene in opposizione a qualcosa che non avviene. Il ritorno da una scommessa opposta è determinata dalla semplice relazione tra la puntata e le quote. Una scommessa opposta di 10€ su una quota 2/1 ritorna 30€ (10€ x 2 + 10€). La puntata è sempre restituita dopo una scommessa opposta vincente. Uno scommettitore che piazza una scommessa opposta è conosciuto come un posatore. I bookmaker sui tracciati italiani accetteranno solo scommesse opposte e il modello tradizionale di bookmaker è di prendere giocate quando un cliente vuole coprire una squadra o un cavallo.

Outsider

Lo sfavorito in un evento con due opzioni di scelta. Nella maggior parte dei mercati di scommesse testa a testa nei quali ci sono solo due risultati un giocatore o una squadra avranno un vantaggio e saranno i favoriti. L’outsider è il contendente meno accreditato e sta sull’altro lato del emrcato rispetto al favorito. Nelle scommesse a punti l’outsider ha un vantaggio iniziale per attrarre due entrate nei soldi e bilanciare i guadagni.

Over/Under

Una scommessa sulla quale i totali saranno più alti o più bassi dello spread indicato. Questa scommessa può essere applicata a tutti gli sport con un sistema di punteggio ed è spesso espressa come un mercato a due scelte. Nelle giocate di calcio si può scommettere se il numero di gol segnati sarà maggiore o minore della predizione d’apertura impostata dai bookmaker. I totali sono generalmente impostati in numeri a metà per eliminare i pareggi e prevenire le scommesse non valide.

P

Pareggio

Quando un incontro è pari e non c’è un vincitore per le scommesse. In alcuni sport e mercati è possibile scommettere sul pareggio così come per esempio nel calcio dove possono esserci tre risultati possibili in questo mercato. Un evento di calcio può essere vinto dalla squadra di casa, vinto dalla squadra in trasferta o finire in pareggio. Alcuni mercati di scommesse eliminano il potenziale pareggio quotando i risultati in mezzi numeri, come negli handicap o i totali. In altri casi un pareggio può essere dichiarato come ex-aequo dividendo quindi le vincite tra i due risultati rimanenti.

Pari/Dispari

Una scommessa nella quale i clienti provano a predirre se il numero di avvenimenti di un evento sportivo sarà pari o dispari. Tutti gli sport hanno un sistema di punteggio dove lo stato di un evento è espresso in numeri che possono essere pari o dispari. Questa è in effetti una scommessa a roulette come sul rosso o il nero visto che non c’è forma o logica per un eventuale risultato. In alcuni casi potrebbe non esserci alcun punteggio e il finale totale sarebbe zero che in questo tipo di scommessa viene calcolato come pari.

Parlay

L’equivalente nelle scommesse sportive negli Stati Uniti per l’accumulatore o la multipla nelle scommesse italiane. La giocata include il risultato di più di un evento e le quote sono sommate. Ogni selezione deve vincere per far sì che il parlay sia vincente. I bookmaker preferiscono le scommesse parlay alle singole money line visto che hanno più possibilità che la scommessa non vada in porto. Ciò che attrae lo scommettitore è il fatto che le quote si accumulino per fornire un maggiore ritorno a fronte di un investimento piccolo ma la maggior parte dei parlay sono scommesse perdenti.

Piazzato

Una scommessa ippica che copre un cavallo sulla vittoria o che si piazzi il che vuol dire qualsiasi posto dal secondo al quarto posto. Il tipo di corsa e il numero di corridori determina il numero di cavalli nei posti piazzati. Le quote variano da un quarto ad un sesto della quota vincente in base ai corridori e la natura della corsa. Le scommesse piazzate sono popolari sugli sfavoriti perché anche con le quote divise la scommessa può produrre buoni ritorni per piccole puntate. I tornei di calcio sono indicati per scommesse piazzate. Le quote dei piazzamenti saranno della metà per i primi due posti che coprono una squadra che vince il torneo o perde la finale.

Point Spread

La differenza nei punteggi tra due squadre come predetto dal bookmaker. Questo equivale all’handicap e riflette la differenza in abilità e probabilità di vincere un incontro come espresso dalle quote del money line. C’è una relazione diretta tra il money line e il point spread. Lo spread è spesso espresso in mezzi punti per prevenire un pareggio e gli scommettitori possono giocare sul fatto che il risultato sia superiore o minore dello spread.

Porta Inviolata

Generalmente un termine calcistico con cui si indica una squadra che non concede gol in una partita. I gol vengono segnati in una porta quindi se una delle squadre vince senza subire gol o la partita finisce in un pareggio per zero a zero sono riusciti a mantenere la porta inviolata. I portieri e le difese si sforzano a raggiungere questo obiettivo visto che significa che sono riusciti ad opporsi genuinamente alle opportunità avversarie e che il portiere ha fatto qualche parata.

Primo Marcatore

Una scommessa principalmente negli incontri di calcio ma anche in altri sport come il rugby e il football americano sul primo marcatore a segnare. Variazioni su questo mercato sono il primo marcatore a segnare per una determinata squadra e il primo marcatore a segnare nel secondo tempo. Incontri live forniscono l’opzione di coprirsi sul prossimo marcatore una volta che il primo gol è stato segnato. Gli scommettitori non possono coprirsi con nessuno se in questi mercati pareggiano per 0-0. Comunque sia, gli autogol non valgono. Ci sono così tante variabili coinvolte col primo giocatore a segnare che i bookmaker adorano questo tipo di scommessa ed offrono quello che possono sembrare buone offerte ma includono un alto guadagno da parte loro.

Primo Tempo/Finale

Una doppia scommessa calcistica che include il predirre il risultato di un incontro di calcio a fine primo tempo e finale. Gli scommettitori devono centrare entrambi gli elementi corretti per far sì che sia una giocata vincente. Ci sono tre potenziali risultati alla fine fi ogni tempo che vuol dire ci sono nove possibilità sull’intera durata della giocata. Il favorito per la vittoria sarà generalmente il favorito a condurre a fine primo tempo. Il comando cambia alla fine di ogni tempo se la squadra perdente all’intervallo vince poi l’incontro alla fine.

Puntata

La somma scommessa in una giocata. I bookmaker hanno puntate minime e massime in base allo sport e l’importantaza della lega a cui appartiene quello sport. Eventi minori avranno puntate massime e vincite minori. Il ritorno da qualsiasi scommessa è determinato moltiplicando la puntata per le quote e la puntata è sempre ritornata se una scommessa è vinta. I bookmaker tengono la puntata in caso di una scommessa perdente. Le strategie di puntata di possono basare sui livelli di puntata quando l’unità di puntata è costante o puntate aggiustate quando l’unità di puntata cambia in base ad una striscia perdente o vincente.

Puntatore

La persona che piazza una scommessa col bookmaker ed anche conosciuto come giocatore o scommettitore. Un puntatore istiga le scommesse coi bookmaker ricevendo le quote maggiorate in un mercato. Nel fare una transazione un puntatore è detto così perché punta su un risultato di qualcosa non nota e non prevedibile. Lui punta un po’ di denaro con la speranza di ricevere un ritorno che è determinato dalle quote e dalla puntata. Un puntatore è diverso da un investitore che valuta il ritorno potenziale e cerca un margine prima di fare un investimento.  

Punti dei Cartellini

Nello scommettere nelle punizioni in un incontro di calcio 10 punti sono assegnati ad un cartellino giallo e 25 punti sono assegnati ad un cartellino rosso. Alla fine dell’incontro queste due figure sono sommate per arrivare ai punti dei cartellini. Se ci sono tre cartellini gialli in un incontro ed un cartellino rosso il totale dei punti dei cartellini è di 55 (3 x 10 più 1 x 25). Gli scommettitori possono azzardare se il totale sarà inferiore o superiore alla quota ed è piuttosto comune nelle scommesse spread. Si guardano le statistiche delle squadre e degli arbitri per decidere se scommettere sopra o sotto la quota dello spread. I punti dei cartellini possono essere scambiati in corso d’opera.      

Q

Quote

I numeri usati per esprimere la probabilità che un evento accade secondo l’opinione di un bookmaker ed il prezzo al quale uno scommettitore può piazzare la sua puntata sul risultato di un evento. Il ritorno da una scommessa vincente è calcolato moltiplicando le quote per la puntata. I risultati possono essere espressi come favorevoli quando l’evento è più facile che avvenga che non o quote contro quando l’evento è meno probabile che avvenga. Le quote sono espresse differentemente nelle varie parti del mondo ma il principio base rimane nell’espressione di una probabilità che qualcosa avvenga o no. Gli scommettitori valutano e comparano le quote e decidono se vale la pena giocarsi qualcosa. I bookmaker competono con le quote per un mercato che include un ipotetico margine di profitto. Questo significa che in teoria il bookmaker vincerà sempre ma nella partica non è sempre questo il caso.

Quote Fisse

Questo è un tipo di mercato di scommesse nelle quale le quote sono fisse e non soggette a variazioni. Tipicamente un biglietto fisico disponibile nelle agenzie di scommesse italiane per gli incontri di calcio hanno quote fisse perché le quote sono stampate qualche giorno prima degli incontri. Le quote sono note quando le scommesse sono piazzate su queste quote come fisse. I problemi dei prezzi dei bookmaker stanno nelle matematiche a favore dei gestori sempre e le quote riflettono la probabilità prevista che qualcosa accada.

R

Raddoppio

Quote in un mercato quando un opzione ha una pari possibilità di vincere e perdere. Odds in a market when an option has a perceived even chance of winning and losing. Successful bettors will double their money from a bet on an even money chance. A stake of £10 at even money will return £20 which equates to £10 in winnings and the stake returned. In a market that evenly matches the two possible outcomes the odds will be slightly less than even money to allow for the bookmaker’s margin.

Rimborso in Caso di Pareggio

Una scommessa calcistica che è nulla se l’incontro finisce in un pareggio. Nel caso di un punteggio di parità le puntate di queste scommesse sono rimborsate. Incorpora l’assicurazione che un risultato non esce in entrambi i lati del mercato. Le quote sono minori per l’1X2 visto che il pareggio è eliminato e ci sono solo due risultati possibili, una vittoria per la squadra di casa o per la squadra in trasferta.  

Rimborso in Caso di Pareggio

Principalmente una scommessa di calcio nella quale gli scommettitori provan a predirre il risultato alla fine di un incontro. Le scommesse sul risultato esatto sono popolari visto che le quote sono allettanti e i giocatori possono ottenere buoni ritorni per una puntata ridotta. Comunque sia, i bookmaker apprezzano questo tipo di scommessa visto che ci sono molte variabili e un significativo margine di risultati possibili. Le squadre con un grande margine di vantaggio possono calare la concentrazione e concedere un gol della bandiera che può far saltare molte giocate vincenti. I bookmaker offrono anche scommesse sul risultato esatto per la prima metà dell’incontro.

S

RScommessa di Scambio

Una forma di bookmaker che permette ai clienti di bancare o coprire delle selezioni, scommettere su qualcosa che avviene e a volte non avviene. Uno scambio porta insieme banchi e copritori che hanno opinioni diverse su un evento. Le scommesse possono essere abbinate quando entrambe le parti accettano il prezzo, parzialmente abbinate quando una parte della scommessa è presa e non abbinate quando puntatori opposti non trovano terreno comune. Le quote in un mercato di scambio sono costantemente in cambiamento in risposta alla richiesta e la domanda ad un prezzo noto.

Scommessa Nulla

Una giocata quando la puntata è rimborsata in base a circostanze speciali il che significa che la scommessa non può essere né vincente né perdente. Le scommesse nulle sono comuni nei mercati handicap quando i totali o gli spread sono espressi in numeri pieni. I bookmaker affermano che se fanno un errore con le quote possono annullare una scommessa. Le puntate sono rimborsate anmche se è bancata la squadra o il giocatore sbagliati. Eventi inaspettati che fanno sì che l’evento non possa avvenire si trasformano in scommesse nulle. Le giocate vincenti possono diventare nulle in alcuni circostanze.  

Scommesse Pool

Un tipo di scommessa nella quale il ritorno non è basato sulle quote ma sulla condivisione delle scommesse vincenti piazzate su un risultato di un evento sportivo. Le puntate sono messe insieme e divise tra i vincitori dopo un adattamento per il profitto dell’operatore che è garantito. Il bookmaker delle scommese pool vincerà sempre, qualsiasi sia il risultato e prende il solo rischio di offrire le quote e coprire le scommesse. Le scommesse pool sono spesso effettuate dallo stato e forniscono agevolazioni sulle tasse.

Scommessa sull’Incontro

Una scommessa che copre tre possibili risultati usualmente in un incontro di calcio ma anche per altri sport nei quali due squadre possono vincere un evento e può finire in pareggio. Questa giocare è anche conosciuta come 1X2, Vittoria-Pareggio-Vittoria o Casa-Pareggio-Trasferta. È la scommessa più popolare e semplice nelle scommesse calcistiche visto che include il predirre il risultato di un incontro. Le scommesse sull’incontro sono spesso combinate in multiple o sistemi e le quote sono sommate ma così più di una squadra deve vincere per far sì che la scommessa sia vincente. Il risultato più comune in una scommessa sull’incontro è la vittoria della squadra di casa.

Scommessa sul Periodo

Gli sport americani sono divisi in periodi e i bookmaker forniscono una gamma completa di quote per ogni periodo di un incontro. Questo tipo di scommessa è più comunemente associata con l’hockey su ghiaccio che è giocato su tre periodi da 20 minuti. Il football americano e il basket sono giocati su quattro quarti ma i mercati equivalenti sono disponibili per queste divisioni di un incontro completo. La scommessa ul periodo non è possibile sul baseball visto che questo sport è giocato su inning che non hanno una durata di tempo specifica.

Scommessa sul Periodo

Scommettere sul risultato di un evento sportivo. In ogni sport c’è un vincente ed un perdente e alcuni incontri finiscono in pareggio. La scommessa più semplice è nel giocare sul risultato di n evento in termini di punteggio finale e risultato. Nel calcio questa scommessa equivale all’1X2 o risultato Casa-Pareggio-Trasferta. Alcuni sport come il tennis e il biliardo possono avere solo due risultati così che i puntatori scommettono su quale giocatore vince un incontro.

Scommessa Vittoria/Piazzata

Due tipi di scommesse che possono essere giocate su un mercato di scommesse generalmente per le corse dei cavalli ma anche per altri sport. Opporsi ad un cavallo vincente significa che la scommessa sarà vincente solo se il cavallo arriva primo. Opporsi ad un cavallo vincente o piazzato significa che la scommessa sarà vincente se il cavallo arriva primo o si piazza. I termini di piazzamento variano in base al numero di corridori e al tipo di corsa. Le scommesse piazzate sono comunti sugli sfavoriti visto che le quote possono rimanere alte anche dopo le divisioni nei termini di piazzamento. Una scommessa vincente è una giocata e una scommessa vittoria/piazzata sono due giocate perciò ci vuole una doppia puntata per piazzare una scommessa vittoria/piazzata.

Scorecast

Una scommessa calcistica che combina il primo marcatore a segnare in un incontro e il risultato esatto. La scommessa si applica solo sui 90 minuti e non include i supplementari. Le quote scorecast non sno calcolate accumulando le quote di entrambi i mercati a causa di eventualità legate. Se un giocatore segna il primo gol la sua squadra è più facile che vinca perciò le quote sono regolate per tener conto di questa situazione.

Sfavorito

Quello che in un mercato di scommesse a doppia scelta è anche conosciuto come outsider. Nelle scommesse sull’incontro le squadre sono raramente accoppiate alla pari così che le quote di vittoria siano identiche. Ci sarà in genere quasi sempre un favorito ed uno sfavorito. Il favorito ha una quota più bassa dello sfavorito nelle scommesse a doppia scelta. Quando si scommette sullo spread lo sfavorito riceverà un vantaggio iniziale sul favorito. Lo sfavorito è la squadra che ci si aspetta perda un incontro nel money line o direttamente in un risultato.

Spread

Un termine ridotto per punti spread che equivalgono alla differenza nelle quote tra favorito e sfavorito. Uno spread è applicato ad un evento quando le squadre non sono abbinate correttamente per attrarre un flusso uguale di denaro su entrambi i mercati. Nelle scommesse spread lo spread è il divario tra la quota più alta e quella più bassa sulla probabilità che qualcosa accasa. Gli scommettitori possono andare alti comprando lo spread o andare bassi vendendo lo spread. Più sono esatti e più vinceranno e più si sbagliano e più perderanno. Lo spread è il punto ristretto di un potenziale numero di cose che avvengono ed è fissato da chi fa le quote sulle scommesse spread ma è soggetto a variazioni basate sull’afflusso di denaro.

Square

Un tipo di giocatore associato con le scommesse sugli sport degli Stati Uniti. Uno square è visto come uno scommettitore che segue un wise guy che scommette subito in un mercato quando vede un margine. I wise guy sono monitorati dalle compagnie di scommesse perché essi evidenziano gli errori con le quote se hanno informazioni migliori o maggiori. Uno square scommette in base al cambiamento dei prezzi dovuto all’attività di scommesse del wise guy. Ci sono molti più square dei wise guy e in teoria un wise guy lancia mode e gli square lo seguono. Uno square è generalmente uno scommettitore casuale senza strategia o cognizione nelle scommesse.

T

Tris

Più comune nelle scommesse sulle corse dei cavalli che include tre selezioni ma è popolare anche con altri sport come il tennis o il calcio. Una scommessa tris può essere piazzata vincente o piazzata ed è un sistema che include tre selezioni. Una tris è composta fino a tre doppie ed una tripla fino a quattro scommesse in totale per una tris vincente ed otto in totale per una tris piazzata. Una sconfitta nella scommessa elimina la tripla e due doppie lasciano una sola doppia ed è questo il motivo per cui ai bookmaker piacciono le tris.

V

Value Bet

Un concetto di scommessa nel quale le quote del bookmaker sono percepite come sbagliate e che permette ai clienti di trovare un margine. I giocatori valutano le quoe di qualcosa che accade basandosi sulle informazioni disponibili. Se sono disponibilie quote migliroi essi piazzeranno una scommessa e se sono disponibili solo quote peggiori essi non scommetteranno. Una value bet è una scommessa nella quale c’è un disaccordo tra chi fa le quote e gli scommettitori che vedono qualche valore nelle quote in accordo con l’offerta e la richiesta.

Vigorish

Il margine di profitto scritto nei prezzi dei bookmaker o il valore in un mercato di scommesse recepito da un giocatore. Se qualcosa che è visto come una possibilità a 10/1 può essere bancata a 12/1 c’è una disparità nella proposta di scommessa. Il vigorish è anche chiamato juice perché equivale al succo che può essere spremuto da un frutto.

W

Wise Guy

Uno scommettitore sofisticato che imposta il mercato perché ha migliori informazioni del bookmaker. Un wise guy scommetterà prima di cambiamenti e trarrà vantaggio del margine stabilito. I bookmaker monitorano i clieni e possono identificare i wise guy e li seguono per aggiustare le loro quote. Uno scommettitore square seguirà un wise guy e userà il cambiamento delle quote per decidere su cosa scommettere. Un wise guy è generalmente uno scommettitore professionista ed è anche conosciuto come sharp.